Real Rieti vs Valentia 1T

18 gennaio 2014 19:00

NEWS : LA JUNIORES RIASSAPORA LA VITTORIA, BATTUTO IL VALENTIA 8-2
Il Real Rieti sale sull’ottovolante! La formazione allenata da Marco Abati travolge l’Asd Valentia con un convincente 8-2, torna al successo dopo due sconfitte consecutive e si allontana dalla zona pericolosa della classifica portando a cinque i punti di distanza proprio dai capitolini che nonostante tanta generosità non riescono a domare le iniziative di Vaccaro e compagni, bravi a chiudere il match proprio quando gli avversari sembravano in grado di prendere il sopravvento.

 

LA CRONACA Pronti, via e Real Rieti subito avanti con capitan Vaccaro che al 2′ trasforma in gol la conclusione di Scappa con un tap-in sottomisura che spiazza Caddeu (1-0). Il vantaggio galvanizza i padroni di casa che controllano la situazione senza eccessivi affanni facendo girare bene il pallone da una parte all’altra del campo. Al 10′ il raddoppio ad opera di D’Angeli che buca il portiere avversario con una conclusione davvero imprendibile sulla quale Caddeu nulla può (2-0).

Il doppio vantaggio sembra sopire, però, la voglia di rivalsa degli amarantoceleste che col passare dei minuti abbassano gradualmente la guardia subendo le ripartenze della Valentia, pericolosa in un paio di circostanze prima con Scarpone, poi con Menta. E proprio Menta, al 21′ riapre il match con un tocco sottomisura che fa calare il gelo al “Palamalfatti” (2-1). Partita di nuovo in bilico, ma Real che si ritrova velocemente e al 26′ trova il gol del 3-1 grazie alla conclusione di Silvetti. Primo tempo finito? Virtualmente sì, ma proprio allo scadere capitan Paolucci rimette in gara la formazione capitolina trasformando un calcio di punizione dai dieci metri che s’infila sotto l’incrocio dei pali (3-2).

Nella ripresa, nel giro di un minuto quattro occasioni da gol due per parte, col portiere di casa Scopigno bravo a dire di no prima a Scarpone, poi a Paolucci, quest’ultimo il più pericoloso della truppa ospite. Due parate che di fatto sanciscono il cambio di rotta della gara che il Real Rieti prende definitivamente in mano e “ammazza” grazie al gol del 4-2 di Graziosi e quello del 5-2 di D’Angeli che ad un quarto d’ora dalla fine mette a segno un gol di pregevole fattura. Negli ultimi dieci minuti di gioco, con l’Asd Valentia ormai alle corde ed intenta più a limare il gap che non a credere nel successo, c’è ancora gloria per Dionisi, capitan Vaccaro e Giovannelli che fissano il punteggio sull’8-2 impreziosendolo con una traversa ed un palo che avrebbero potuto rendere il passivo a due cifre per i capitolini.

Lascia un Commento