REAL RIETI vs META CATANIA – SERIE A FUTSAL 2019/20

3 gennaio 2020 23:52

Il Real Rieti inizia il 2020 con un rotondo 7-0 al Meta Catania Bricocity, in un PalaMalfatti in festa per l’arrivo di Lukaian, ultimo colpo di mercato.

Un risultato che, al di là del punteggio finale, mette in  evidenza una squadra, tosta, compatta, equilibrata e soprattutto straripante quando decide di premere il piede sull’acceleratore: doppiette per Fortino, Ramon e Jelovcic ed il gol di Rafael che, ammonito, salterà la sfida di Pescara di sabato prossimo. In classifica 35 punti e secondo posto provvisorio, aspettando la sfida di domani tra Acqua&Sapone e Real Arzignano.

INIZIO SPRINT – Per la cronaca, primo tempo caratterizzato dal gol iniziale di Jelovcic e il raddoppio di Fortino, che con una “sassata” dal limite piazza la palla sotto la traversa per il 2-0 col quale si chiude la frazione, nonostante le innumerevoli occasioni da gol create, compresa la traversa di Jelovcic con uno scavino.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa, dopo una prima parte di gestione assoluta, il Real la chiude in appena 88″: Ramon su punizione fa 3-0, poi dopo poco chiude una triangolazione tra Jelovcic e Rafael spedendo la palla in rete in scivolata (4-0) e sull’onda dell’entusiasmo, Fortino realizza il pokerissimo, Rafael a porta sguarnita fa 6-0 e Jelovcic la chiude (7-0). Ultimi cinque minuti trascorsi a controllare un Meta generoso, ma impotente dinanzi alla difesa di un Real che ne approfitta per concedere minuti a Juanjo, Romano  e il baby Relandini.

BORDOCAMPO – Al termine della gara, il tecnico del Real, Luis Jeffe analizza i primi 40′ del 2o20 e guarda avanti: “E’ un risultato che oltre a mettere in risalto le nostre potenzialità offensive, ha esaltato la fase difensiva. Ci lavoriamo molto durante la settimana, perché di tutte le squadre d’alta classifica, la nostra è quella che ha il dato peggiore. Non prendere gol è segno tangibile di solidità, il modo migliore per capitalizzare quanto di buono si fa in attacco”.

IL TABELLINO DEL MATCH:

REAL RIETI: Matticari, Ramon, Romano, Juanjo, Rafael, De Michelis, Relandini, Jelovcic, Fortino, Tondi, Rizzi, Tornatore, Titon, De Luca. All. Cundari

META CATANIA: Perez, Messina, Rossetti, Silvestri, Isgró, De Oliveira, Cavalli, Salas, Battistoni, Tomarchio, Cesaroni, Caamano, Dalcin, Dovara. All. Samperi

ARBITRI: Manzione di Salerno e Tariciotti di Ciampino

RETI: 2’46” Jelovcic, 16’15” Fortino, 8’44”st Ramon, 8’56”st Ramon, 9’27”st Fortino, 10’12”st Rafael, 15’07”st Jelovcic.

NOTE: ammoniti Rizzi, Perez, Salas, Romano e Rafinha.

Lascia un Commento