Real Rieti vs Latina C5 – Interviste: Marco PERIC e Luciano AVELLINO

15 dicembre 2014 17:12

Interviste: MARKO PERIC E LUCIANO AVELLINO
Il Real Rieti supera per 4-1 un Latina presentatosi al PalaMalfatti con le pesanti assenze di Menini e Bacaro. Il secondo derby laziale della stagione condanna la squadra di Basile a restare fuori dalla Final Eight, insieme a Sestu e Napoli. Dopo il primo tempo chiuso sull’1-0, grazie al gol di Chimanguinho, il Real allunga nella ripresa ancora con Chimanguinho e Suazo. Battistoni riapre la gara siglando il 3-1, ma ancora Chimanguinho sigla la tripletta personale sancendo il definitivo 4-1. Con i tre punti ottenuti stasera il Real chiude al quinto posto in classifica, che permetterà di saltare il turno preliminare di Winter Cup (previsto per il 21 di Dicembre).

LA PARTITA

Un Latina in emergenza si presenta al PalaMalfatti consapevole del fatto che i tre punti sono necessari per sperare nella qualificazione alla Final Eight, e che raggiungere l’obiettivo su un campo in cui nessuno è riuscito ad imporsi senza Menini e Bacaro è impresa ancor più ardua. Con le rotazioni ridotte all’osso, mister Basile si affida a difesa e contropiede e, dove non arriva la difesa arriva un Gilli in serata di grazia. E’ il Real che fa la partita nell’arco dei quaranta minuti, Gilli para qualsiasi cosa gli passi accanto, e gli amarantocelesti riescono a sbloccare la partita al minuto 17 grazie al missile di Chimanguinho. Gli ospiti si rendono pericolosi in due circostanze in contropiede, ma trovano sulla loro strada Micoli. Il risultato al termine del primo tempo è 1-0. Nella ripresa il motivo tattico non cambia : Gilli continua a parare e il Real a sprecare una marea di occasioni da gol. Il raddoppio lo sigla ancora Chimanguinho, che in diagonale infila l’ex Gilli e allega la capriola del 2-0. Il doppio vantaggio da al Real una maggiore tranquillità, e le occasioni da gol continuano a fioccare. Sull’asse Crema – Suazo nasce il gol del 3-0 : doppio scambio tra i due, pallone di ritorno di Crema e piattone mancino di Suazo che bacia il secondo palo e finisce in rete. Primo gol in Italia per Suazo e 3-0. Il ritmo della partita si abbassa, il Real continua a tenere il pallino, ma in contropiede punisce Battistoni, che scappa alle spalle della difesa e brucia Micoli sul primo palo : al PalaMalfatti è 3-1. Basile ci prova, inserendo il portiere di movimento, ma viene punito ancora una volta da Chimanguinho, che sigla la tripletta personale, sale a quota 10 in campionato, e scrive il definitivo 4-1. Il successo vale il quinto posto in classifica, l’ultimo utile per evitare il turno preliminare di Winter Cup, che si giocherà il 21 Dicembre. Con l’ultimo turno decise anche le otto squadre che parteciperanno alla Final Eight : fuori Napoli, Latina e Sestu, dentro il Kaos, che si impone a Napoli.

Lascia un Commento