Real Rieti vs Foligno

25 novembre 2014 19:48

Un Real “forza 9” supera agevolmente anche l’ostacolo Foligno nella terza giornata del campionato Under 21 e resta al comando del girone M in perfetta solitudine grazie al successo – inatteso – della Maran Nursia (avversario degli amarantoceleste nei 32esimi di Coppa Italia il prossimo 26 novembre, ndr) contro La Cascina Orte col punteggio di 3-1.

Ma tornando al Real Rieti, il quintetto di Daniele Palenga batte 9-1 un Foligno arrivato al “Palamalfatti” con gli uomini contati, al termine di una gara sempre sotto controllo, nonostante un primo tempo dai ritmi blandi chiuso sul punteggio di 3-1 ed una ripresa più viva dopo la “strigliata” del tecnico negli spogliatoi pretendendo un attenzione maggiore e soprattutto un approccio alla gara diverso da quello sfoderato nella prima frazione di gioco.

E gli effetti non sono tardati ad arrivare: un parziale di 6-0 per un 9-1 finale che non ammette assolutamente repliche e lancia nuovamente in orbita il Real Rieti.

 

“Una vittoria arrivata senza alcun problema di sorta – ammette il tecnico Daniele Palenga – anche se nel primo tempo specialmente avrei voluto vedere qualcosa di diverso. Mi rendo conto però che affrontare un avversario che si presenta con appena sei giocatori, ti toglie un po’ di cattiveria e l’approccio mentale cambia. Durante l’intervallo ho spronato i ragazzi a chiudere quanto meno i conti e poi provare nuove soluzioni tattiche e ci siamo riusciti. Bene così, una squadra che in quattro gare ufficiali segna 44 gol e ottiene 4 successi va solo applaudita, ma la raccomandazione è quella di non farsi sorprendere dai cali di concentrazione. Visto Orte? Noi con la Maran Nursia abbiamo vinto all’esordio (7-4, ndr) ed oggi questo successo assume un valore maggiore”.

 

Da segnalare anche l’esordio in Under 21 sia del portiere Filippo Angelini, che del baby Fabio Pagangrisio, il quale dopo le buone prestazioni inanellate con la Juniores d’Elite ha ottenuto la sua prima convocazione anche con la formazione maggiore.

Lascia un Commento